Stanca delle macchine troppo veloci, l’appello su Facebook diventa virale

Quanto l’eccessiva velocità delle macchine nei centri abitati sia un problema lo sanno po’ tutti ma, per pigrizia o noncuranza, in pochi decidono di fare qualcosa per porvi rimedio. Carlotta Tanisi, invece, non ci ha pensato due volte: ha aperto Facebook e ha scritto un accorato appello ai tanti, maleducati automobilisti che quotidianamente transitano da via Enrico Toti e che, nel giro di pochi mesi, si sono resi responsabili dell’investimento di tre gatti. E pensare che al posto di quei tre poveri animali poteva tranquillamente trovarsi un essere umano non è un’esagerazione se si pensa al fatto che via Toti è uno degli ingressi principali del “Parco Ricchiello”, attrazione frequentata da persone di ogni età.

Noi de La Piazza non possiamo far altro che augurarci che l’appello di Carlotta arrivi a destinazione e renda più sensibili i tanti incivili che affollano le nostre città.

carlottatanisiscreen

 

Avatar

Redazione

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account