I sistemi territoriali dal punto di vista geografico ed economico

I sistemi territoriali dal punto di vista geografico ed economico

I sistemi territoriali dal punto di vista geografico ed economico

In un determinato spazio geografico le attività produttive che risultano organizzate spazialmente e che interagiscono fra loro in modo organizzato, possono essere definite sistemi territoriali.
Per poter differenziare la molteplicità dei sistemi esistenti, oltre a guardare alla struttura produttiva, bisogna analizzare le relazioni che queste realtà creano.

Esistono due tipologie di relazioni che le unità produttive pongono in essere: quelle fra loro stesse (relazioni orizzontali) e quelle con le altre realtà territoriali (relazioni verticali).

Oltre a questa visione “strutturale”, gli studi di settore offrono la possibilità di guardare ai sistemi territoriali come degli esseri che percorrono il ciclo della vita, mutando a seconda della fase che attraversano. Ovviamente come tutte le volte che si inquadra un fenomeno in rigide strutture concettuali chiuse da utilizzare come cartine tornasole per gli studi successivi, anche in questo caso la realtà è stata semplificata. Infatti, le specificità territoriali, sociali e politiche sono tali da rendere ogni sistema diverso dall’altro.

Tutto ciò, comunque, va analizzato tenendo conto delle materie che insieme affrontano l’argomento. Quello che si vuole far presente è che

il sistema territoriale non è altro che un sotto-sistema geografico da cui sono state enucleate le relazioni economiche. Fabio Pollice, docente di Geografia economico politica dell’Università del Salento.

Per concludere quella che vuole essere una iniziale e semplice definizione dei sistemi territoriali, possiamo dire che questi sono

una rete locale di soggetti i quali, in funzione degli specifici rapporti che intrattengono fra loro e con le specificità territoriali del milieu locale in cui operano e agiscono, si comportano, di fatto e in certe circostanze, come un soggetto collettivo.[1]

 

[1] Dansero E., Dematteis G., Governa F., Territorialità e sviluppo locale tra Nord e Sud. Possibilità e limiti del modello SLoT, in “Geotema”, n. 24, 2004, p.108-118

Marco Mariano

leave a comment

Create Account



Log In Your Account