San Pancrazio Salentino, serata conclusiva dell’anno accademico 2016/17 UNITRE

di Laura Rizzo

Il 25 Maggio, nei locali della Cantina Cooperativa Produttori Agricoli in San Pancrazio Sal.no, tra associati e simpatizzanti, si è tenuta la serata conclusiva dell’ Anno Accademico 2016/17 dell’ UNITRE ( università delle tre età).

L’ UNITRE è un’associazione di promozione sociale e culturale senza scopo di lucro, basata sul volontariato, e ha come finalità quelle previste dallo Statuto dell’UNITRE Nazionale: “EDUCARE, FORMARE, INFORMARE, PROMUOVERE LA RICERCA, APRIRSI AL SOCIALE ED AL TERRITORIO” e tanto ancora.

L’ UNITRE di San Pancrazio Salentino, fa parte dell’Associazione Nazionale Universitaria delle tre età con sede a Torino. Questa Associazione è sorta nel 2000 per opera di un gruppo di promotori che avevano avvertito come nelle persone della terza età, fossero ancora vivi sia il desiderio di crescita culturale, sia il bisogno di socializzare.

L’ Associazione però è aperta a tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo anno di età, questo perché la socializzazione non riguarda solo gli anziani ma anche i più giovani, che cercano luoghi e opportunità per soddisfare i propri interessi e occupare in modo intelligente il loro tempo libero. L’UNITRE infatti, può rispondere a questi bisogni rappresentando un’occasione di crescita per tutti coloro che vogliono migliorare le proprie conoscenze sia nell’ambito familiare, ma anche nella società, nel lavoro e come dicevo anche nel tempo libero.

Ognuno può frequentare i corsi che desidera costruendosi un percorso che tenga conto delle proprie inclinazioni e dei propri interessi. L’UNITRE è anche la sede giusta dove trovare un antidoto alla solitudine, incontrando nuovi e vecchi amici, oppure semplicemente  dove poter coltivare degli  hobby. L’ UNITRE infatti è un vero e proprio centro di cultura e vita, dove sono previste iniziative di tipo ricreativo e sociale, come ad esempio: feste, gite, concerti, mostre, viaggi e tanto altro  ancora, il tutto gestito direttamente dai soci studenti… Nel corso di quest’ Anno accademico infatti sono stati visitati dei luoghi del nostro territorio come ad esempio la Chiesa di San Pietro a Crepacore, il frantoio Ipogeo a Torre, la Cripta di san Biagio a San Vito dei Normanni, il castello arcivescovile e la Chiesa di sant’ Antonio nel nostro paese e nel mese di luglio è stato  previsto anche  un viaggio a  Londra, per allargare le conoscenze oltre confine.

Ma all’UNITRE, oltre che per partecipare alle innumerevoli iniziative proposte, ci si può iscrivere  anche semplicemente per solidarietà e sostegno all’ associazione.

Il successo di questo progetto è stato immediato, il crescente e continuo sviluppo del numero dei soci, dei corsi e dei laboratori è stato superiore ad ogni previsione.

Gli artefici di tale riuscita sono senza dubbio i Volontari che non hanno fatto mai mancare la loro collaborazione e i docenti che hanno messo a disposizione tempo e cultura.  Da ribadire infatti che l’attività dei professori è volontaria e gratuita, così come quella dei coordinatori dei corsi, dei membri del consiglio direttivo e di tutti i soci che hanno offerto il loro contributo.

Un ringraziamento speciale va al Nostro Presidente Pancrazio Totaro, che ha dimostrato una notevole capacità organizzativa e a tutti i docenti dei vari corsi,  a ciascuno dei quali, durante  la serata,  è stata consegnata una pergamena con dedica come simbolo di riconoscenza e gratitudine. Gli istitutori  interessati in questo nobile progetto, nello specifico sono stati:

AMBITO LINGUISTICO

Prof. Emmanuele Sanasi :  Inglese e tedesco  primo  livello

AMBITO STORICO-UMANISTICO

Avv. Tommaso Conte:  La costituzione della Repubblica Italiana fra passato, presente e futuro

Prof. Lucio Sconosciuto:  Nascita, destinatari e contenuti dei Vangeli

Prof. Fortunato Sconosciuto:  La scelta del passato

Arch. Antonio Manni:  San Pancrazio: Storia e beni culturali

AMBITO MEDICO-PSICOLOGICO

Dott. Cosimo Muscogiuri:  Origine della vita e rapporto uomo-natura

Prof.ssa Carmela Stasi:  L’etica nella modernità e rapporti generazionali verticali e orizzontali

AMBITO SCIENTIFICO

Dott. Giuseppe Grasso: Informatica di base

Prof. Giuseppe Pupillo: Il sistema solare, le stelle e la loro evoluzione

Prof. Giuseppe Leuci: Pianeta Terra

Dott.ssa Ulrica Vitale: inquinamento e conseguenze sull’organismo umano.

Tutti quanti i corsi, hanno vantato un cospicuo numero di partecipanti intreressati e vogliosi di sapere.

Il Clima che si è respirato durante la serata è stato  disteso, quasi  di familiarità  e  la promessa che docenti e alunni  si sono scambiata è stata quella di ritrovarsi di nuovo tutti il prossimo anno  ancora più motivati e più  numerosi .La serata si è conclusa con la degustazione di prodotti tipici del nostro territorio gentilmente offerti dalla Cooperativa Produttori Agricoli di San Pancrazio Salentino.

A me non resta che l’augurio per un nuovo Anno Accademico  denso di  interessanti  ed innovativi appuntamenti … Un grosso In bocca al lupo dunque e Ad Maiora sempre!

Avatar

Redazione

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account