Roma, è fatta per Pau Lopez. Tutti i nomi per la difesa

Roma, è fatta per Pau Lopez. Tutti i nomi per la difesa

Roma, è fatta per Pau Lopez. Tutti i nomi per la difesa

Si prospetta un’estate rivoluzionaria per la Roma dal nuovo ciclo targato Fonseca che, dopo gli addii pesanti di Totti e De Rossi, ha l’obbligo di riscattare la fallimentare stagione dell’anno scorso riuscendo a centrare la qualificazione alla Champions League.

La sessione di mercato, apertasi con la cessione di Manolas al Napoli, ha visto sbarcare all’ombra del Colosseo il centrocampista guineano Amadou Diawara, prelevato proprio dai partenopei per 18 milioni più 2 di bonus, e il terzino/esterno sinistro Leonardo Spinazzola, arrivato in uno scambio con la Juventus per 10 milioni più il cartellino di Luca Pellegrini. Intanto, il nuovo direttore sportivo Petrachi, bocciando definitivamente Robin Olsen, ha chiuso proprio in queste ore per Pau Lopez, portiere 24enne del Betis Siviglia, sulla base di un trasferimento a titolo definitivo per 20 milioni più 7,5 della percentuale della vendita di Sanabria, a cui i giallorossi rinunceranno; il classe 94′ diventa così l’estremo difensore più pagato della storia della Roma.

Con un Manolas in meno e il futuro di Marcano ancora incerto (possibile il ritorno al Porto), la difesa giallorossa necessita di due innesti: oltre al solito Marc Bartra, ex Borussia Dortmund e prodotto della cantera del Barcellona, il giocatore più interessante rimane Gianluca Mancini dell’Atalanta, valutato 25 milioni ed inseguito anche dal Milan, soprattutto in caso di cessione di Musacchio. Più defilato, ma considerato un profilo di assoluta esperienza internazionale è Toby Alderweireld del Tottenham per cui si pensa ad un ipotetico scambio con Zaniolo.

Sfumato Barella che andrà all’Inter, la società capitolina cerca acquirenti per Steven Nzonzi con il Lione che sembrerebbe pronto ad offrire una ventina di milioni per avere l’ex Siviglia. Soldi che verranno investiti in Jordan Veretout, oggetto del desiderio di questo mercato anche di Milan e Napoli, per il quale l’offerta giallorossa è la più alta: quinquennale da 2,7 milioni più un bonus di 1 milione al raggiungimento della qualificazione in Champions. Da limare, invece, la richiesta della Fiorentina che valuta il centrocampista 25 milioni. A differenza di quanto accaduto con il Milan, dove sono state rifiutate diverse contropartite tecniche, i Viola sono disposti ad inserire Defrel nella trattativa, autore di 11 gol nell’ultimo campionato con la maglia della Sampdoria.

Giacomo Rimo

Giacomo Rimo

Diciassette anni, passione per il teatro e per il giornalismo, amo lo sport e la letteratura. Per La Piazza Magazine parlo di calcio e di mercato.

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account