Parliamone con… Teo Youssoufian

Parliamone con… Teo Youssoufian

Parliamone con… Teo Youssoufian

Oggi facciamo due chiacchiere con Teo Youssoufian, amministratore della pagina Facebook Cinefacts (clicca qui), che ha totalizzato più di 150’000 mi piace.  La capacità di attrarre così tanto pubblico è dovuta sia alla sua grande passione per il cinema sia alla sua attività professionale, Teo infatti fa il cameraman dal 1996.

Buonasera Teo, è un piacere essere qui a parlare di ciò che stai combinando da ormai qualche anno nel mondo social. Nel tuo lavoro hai la possibilità di vedere ciò che i telespettatori non vedono. Ci puoi raccontare qualche aneddoto?

Ciao a tutti, il piacere è mio. Dunque, sono più di venti anni che lavoro come cameraman, perciò  di aneddoti ce ne sarebbero un’infinità, e anzi ogni aneddoto me ne farebbe venire in mente un altro! Posso dire al volo che la parte più divertente e assurda di qualunque trasmissione è proprio… quella che non va in onda! Dalle botte rimediate dai fruttivendoli bergamaschi facendo le candid camera di mr Brown per Le Iene, alle avances di alcune concorrenti de L’isola dei famosi in cui chiedevano da mangiare nelle torride notti dominicane in cambio di… puoi immaginare (e no: i nomi non te li dirò mai!)… dalla volta che a Washington con Fabio Volo la polizia ci fermò in assetto da guerra perché stavamo andando in macchina a 10kmh con le telecamere fuori dal finestrino puntate sulla casa bianca e loro vedendo le ottiche le scambiarono per delle armi da fuoco, a quando in generale in un programma in diretta parte per qualsiasi motivo la ridarola in regia mentre in studio l’argomento è serissimo… e tu che sei in cuffia a pochi metri dal pubblico non sai da che parte girarti per non farti vedere in preda alle risate!

Chi visita la tua pagina respira “passione”, la tua che riesci a trasmettere catturando sempre più mi piace. Come ti è venuta l’idea di aprire una pagina? 

L’idea di aprire la pagina è nata perché… volevo promuovere i cinefacts che facevo su youtube! Ai tempi collaboravo con Paolo Cellammare e curavo la fotografia della sua web serie Cotto & Frullato; dato che da sempre, quando si parla di film, me ne esco con le curiosità, un giorno Paolo mi chiese di dirne una in fondo ad una sua videorecensione di un film. Dopo un po’ mi è venuta voglia di aprire un canale mio, e la pagina è stata una conseguenza. La cosa buffa è che la pagina oggi ha il decuplo degli iscritti di youtube!

Tra le altre cose tu canti anche, insomma fai tante cose. Ecco perché forse molta gente pensa che dietro alla tua pagina ci sia un team a lavoro. Questa è una delle cose su cui scherzi di più. Riuscirai a far capire che sei l’unico e solo amministratore, editor, moderatore, inserzionista, analista e collaboratore per i video in diretta?

(ride, ride e ride) Prima o poi il messaggio passerà! E se non passerà vorrà dire che non siamo riusciti a… OH WAIT!!!

Hai anche trovato il tempo di rispondere alle nostre domande, per questo ti ringraziamo, ma ciò che ci interessa è a cosa hai sottratto tempo; quali progetti hai per Cinefacts?

I progetti sono tanti, di solito quando lavoro a qualcosa di nuovo e la cosa parte… sto già pensando alla novità successiva; c’è qualcosa di davvero grosso che vedrà la luce molto presto, ci stiamo lavorando sopra da mesi e sono davvero curioso di vedere come verrà accolto. questa volta il plurale è d’obbligo, perché al progetto le teste sono tante! E non appena partirà quello, mi tufferò nel progetto dopo.

Grazie mille Teo, che la forza sia con te.

Grazie a LaPiazzaMagazine, lusingato di questa intervista! Un abbraccione, che la forza sia con voi e… ciao né!

Avatar

Marco Mariano

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account