Milan, Donnarumma rifiuta un super contatto

Clamorosa notizia arrivata nel pomeriggio di ieri, quando l’estremo difensore del Milan, Gigio Donnarumma ha rispedito al mittente l’offerta di rinnovo a 5 milioni di euro a stagione. Una somma che è oro colato per un portiere 18enne, a dimostrazione di quanto il Milan puntasse su di lui per farlo diventare, oltre che il portiere titolare per innumerevoli anni, anche una bandiera del club rossonero. Se il classe ’99 avesse accettato, sarebbe diventato il terzo portiere più pagato al mondo, dietro soltanto a Manuel Neuer e David De Gea e il primo in Italia, superando anche Gianluigi Buffon. Così, dunque, non sarà, sia a causa della volontà dello stesso giocatore, cresciuto proprio nel vivaio milanese, ma soprattutto, a causa della furbizia del suo procuratore Mino Raiola che, quando vede la possibilità di guadagnare, cerca in tutti i modi di convincere il proprio assistito a cambiare casacca. Dopo poche ore, è intervenuto il direttore sportivo Fassone, identificando, in quella di Donnarumma, una scelta definitiva che, comunque, non fermerà il Milan, pronto a dare fiducia ad un altro giovane di grande prospettiva come Plizzari o a intervenire sul mercato per cercare un nuovo numero 1: tra i nomi più interessanti, circola quello di Neto, secondo portiere della Juventus, che fa gola a tante squadre, senza dimenticare Reina, se andrà via da Napoli, e il sempre giovane Perin del Genoa. Ora, resta da vedere come si muoverà la società nei confronti del giocatore, che ha un contratto in scadenza nel 2018: se sarà venduto in questa sessione di mercato al miglior offerente (si parla di Real Madrid per lui) o se sarà relegato in tribuna per la tutta la prossima stagione. In attesa di conoscere il suo futuro, una cosa è certa: nel Milan che sta nascendo, di sicuro non ci sarà Donnarumma.

Giacomo Rimo

Giacomo Rimo

Diciassette anni, passione per il teatro e per il giornalismo, amo lo sport e la letteratura. Per La Piazza Magazine parlo di calcio e di mercato.

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account