Milan, Correa sempre più vicino. Andrè Silva lascia la squadra

Milan, Correa sempre più vicino. Andrè Silva lascia la squadra

Milan, Correa sempre più vicino. Andrè Silva lascia la squadra

Dopo gli arrivi di Rade Krunic e Theo Hernandez, il calciomercato del Milan è finalmente sul piede di decollare con Maldini e Boban pronti a rubare la scena a Juventus, Napoli e Inter.

Inizio di settimana importante per i rossoneri che hanno ufficializzato l’acquisto del centrocampista Ismael Bennacer, prelevato dall’Empoli per 16 milioni più due di bonus. Il classe 97′, reduce dalla vittoria in Coppa D’Africa con l’Algeria e dalla nomina di migliore giocatore del torneo, firmerà un quinquennale da 1,5 milioni a stagione e occuperà il ruolo di vertice basso all’interno del centrocampo a rombo. Intanto, si intensificano i contatti con l’Atletico Madrid per portare all’ombra del Duomo Angel Correa, le cui caratteristiche da funambolo si sposerebbero alla perfezione con l’identikit richiesto da Giampaolo per affiancare bomber Piatek. Nei prossimi giorni l’agente del giocatore è atteso in Italia per trovare l’accordo sia con l’argentino sia con i Colchoneros che per cederlo chiedono circa 40 milioni più bonus.

Milan molto attivo anche sul fronte uscite: Andrè Silva ha lasciato la tournee estiva ed è sempre più vicino al vestire la maglia del Monaco, in Francia, per un’operazione complessiva da 30 milioni di euro. Insieme al portoghese potrebbe salutare anche uno tra Cutrone, richiesto in Premier dal Wolverhampton, e Suso, poco adattabile al modulo di Giampaolo che non prevede l’utilizzo di esterni. Proprio sull’ex Liverpool e Genoa, si è precipitata la Roma con Petrachi che avrebbe individuato nello spagnolo il sostituto ideale di El Shaarawy. Per il pacchetto arretrato il primo nome della lista è Merih Demiral, appena acquistato dalla Juventus per 18 milioni di euro dal Sassuolo, per il quale i rossoneri sperano che si ripeti il caso Caldara dell’anno scorso, anche se questa volta i bianconeri sembrano decisi ad opporre il proprio veto.

Giacomo Rimo

Giacomo Rimo

Diciassette anni, passione per il teatro e per il giornalismo, amo lo sport e la letteratura. Per La Piazza Magazine parlo di calcio e di mercato.

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account