Meno plastica: nuovo obiettivo fissato per il 2025

Meno plastica: nuovo obiettivo fissato per il 2025

Meno plastica: nuovo obiettivo fissato per il 2025

Finalmente una buona notizia per chi come noi ha a cuore il tema dell’eliminazione della plastica. Proprio ieri la Commissione europea ha emanato una direttiva contro i 10 prodotti monouso in plastica che più inquinano il mare. Comincia, quindi, dal “usa e getta” la battaglia europea alla plastica: divieto di vendita di stoviglie, cannucce, agitatori per bevande, bastoncini di cotone per le orecchie e bastoncini per i palloncini. Per quanto riguarda i contenitori per i liquidi, questi saranno ammessi solo se i rispettivi tappi o coperchi restano attaccati al contenitore, lasciando agli Stati membri la facoltà di fissare degli obiettivi nazionali di riduzione riguardo questo tipo di prodotti.
Sicuramente come ha affermato Giuseppe Ungherese – responsabile della Campagna Inquinamento di Greenpeace Italia – si può fare molto, ma molto di più; tuttavia almeno per oggi si può evitare di fare polemiche. Festeggiamo, solo per oggi. Da domani si può tornare a combattere la plastica, chiedendo altre azioni, molto più incisive, ma oggi una delle Istituzioni più importanti al Mondo ha accolto le numerose grida di allarme e quindi è giusto sorridere.

Marco Mariano

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account