Mai più contro: un progetto sulla parità di genere

di Laura Rizzo

In un periodo in cui si sente parlare spesso di discriminazione uomo – donna, di bullismo, e di violenza discriminatoria, l’ Associazione “ LABORATORIO DONNA”, con il Progetto “ MAI PIU’ CONTRO”, affronta la tematica dello STEREOTIPO DI GENERE, approfondendo la costruzione dei ruoli maschili e femminili, un nprocesso che inizia sin dall’infanzia.

Hanno partecipato al progetto, curato ed animato con intensa sensibilità e competenza dalle psicologhe Chiara CARROZZO e Monica SCALINCI, tutti i ragazzi di seconda della Scuola Media “ALESSANDRO MANZONI” di San Pancrazio Salentino.

Con gli studenti si è discusso su come gli stereotipi condizionino l’apprendimento, intrappolando uomini e donne in definizioni rigide che vincolano e limitano l’agire delle persone nel corso delle loro esistenze.

Ancora oggi, infatti, gli stereotipi e i dannati cliché condizionano i ragazzi e le ragazze nel proprio percorso di vita.

Rinunciare ad essi significa quindi guardare uomini e donne con occhi diversi, suggerendo che si può imparare a confrontarsi e ad ascoltarsi meglio, al di là di schemi prefissati.

I ragazzi sono stati divisi in vari gruppi, ognuno dei quali ha elaborato un lavoro di promozione per una campagna pubblicitaria sui vari tipi di stereotipo e parità di genere, ed i gruppi erano così composti::

ESSERE UGUALI – Martina Scanio, Valentina Petracca, Sara Radogna, Gianmarco Pendinelli, Chiara Taurino, Noemi Totaro;

MANO GIALLA – Agostino Perrone e Achille Cappelli;

GRUPPO ESTRATTO – Andrea Pontrelli, Giansalvo Ciavarello e Francesco Mandurino;

STORIA DI EMMA – Martina Rochira, Dora Rizzato, Micol Mandurino, Marco Lochi, Agnese Sanasi, Noemi Agrimi e Manuel Parente;

DUOMO FOOD – Sanasi Giulia, Gravile Asia Maria , Mauro Martina, Mangia Alice, Carnevale Francesco, Radogna Carmine, Marasco Andrea e Marzia De Pascalis;

SAS – Errico Letizia, Sisto Benedetta, Leardi Matteo, Lochi Andrea, Zullo Andrea, Mandurino Andrea, Lezzi Marco, Martella Francesca e Politi Sabrina;

GRUPPO BILANCIA – Edoardo Rizzato, Nicole Villa, Ludovica Nicolì, Matteo Gravili Lorenzo Lapolla e Stefano Sanasi.

Gli elaborati proposti dai gruppi sono stati valutati da una commissione composta dalla Prof.sse Antonella Fontana e Anna Rita De Carlo e dalla presidentessa dell’Associazione Laboratorio Donna Dott.ssa Anna Cavallone. Il gruppo vincitore è stato il DUOMO FOOD che ha trattato con originalità e fantasia la tematica proposta, interpretata e svolta con grande sensibilità e apprezzabile creatività grafica nello sviluppo concettuale delle idee.

Questo elaborato sarà utilizzato come campagna pubblicitaria in tutti gli eventi organizzati dall’associazione promotrice di questo progetto e dall’amministrazione comunale, rappresentata nello specifico dall’assessore alla cultura e alle pari opportunità Avv. Anna Maria Faggiano.

Un ringraziamento particolare vada alla preside Prof.ssa Lucilla Vaglio per la fiducia riposta nel progetto. Agli studenti, per l’attenzione prestata, a tutti i docenti e alla referente prof.ssa Novella Fantastico, che ha curato tutti i dettagli, e alla commissione esaminatrice, per essersi resa disponibile nella valutazione degli elaborati.

Benvengano queste iniziative che fanno riflettere e fecondare la speranza che le generazioni future riescano a superare i limiti umani della discriminazione su ogni fronte.

 

Avatar

Redazione

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account