Lettera aperta al Vescovo di Nardò-Gallipoli: “riprendiamo il concerto dei Sud Sound System”

Lettera aperta al Vescovo di Nardò-Gallipoli: “riprendiamo il concerto dei Sud Sound System”

Lettera aperta al Vescovo di Nardò-Gallipoli: “riprendiamo il concerto dei Sud Sound System”

I Sud Sound System sono uno dei simboli più conosciuti del nostro Salento ed un Gruppo Musicale che sa veicolare una cultura di progresso tra i giovani

di Antonio Pasca

Carissimo Nostro Vescovo Fernando,

Mi rivolgo a Lei come pastore della nostra Chiesa locale. La nostra comunità cittadina ha mal tollerato la decisione (a tuttora presa da non si sa chi e per quali motivazioni) di annullare il concerto dei Sud Sound System alla Festa patronale di Taviano, nell’ambito dei festeggiamenti del Santo Protettore della Città, quel San Martino che è indicato da noi tutti come il simbolo più vero della condivisione e della novità dei gesti.

Taviano rischia da questa decisione un arretramento culturale di secoli e rischia di avere un’immagine dissimile dalla laboriosità e dall’ingegno dei suoi abitanti, giovani e meno giovani, donne ed uomini che non meritano di sopportare decisioni così infauste.

Ciò per due buoni motivi:

  • I Sud Sound System sono uno dei simboli più conosciuti del nostro Salento ed un Gruppo Musicale che sa veicolare una cultura di progresso tra i giovani. Quegli anonimi rimandi a pezzetti di canzoni vanno analizzati bene e compiutamente e certo non rappresentano quello che anonimi personaggi hanno pensato di intravedervi. Peraltro questo gruppo  da molto e molto tempo partecipa alle più importanti iniziative di sensibilizzazione e promozione giovanile nella nostra terra;
  • Il dramma delle “droghe” che attanaglia la nostra gioventù non si vince con il “rifiuto” al confronto, ma con l’affrontarlo a muso duro e con chiarezza.

 

Peraltro saremmo l’unico paese che prende decisioni così senza senso, specie perché questo complesso è da tempo che calca i palchi delle feste patronali.

Eccone un piccolo esempio: Festa Patronale a Carpino, Festa Patronale a Cagnano Varano, Festa di San Biagio ad Avetrana, Festa patronale a D’Agulti

Mi chiedo come si fa ad essere così superficiali e così fuori tempo?

Ho una proposta da farle:

Riprendiamo il concerto con i SUD SOUND SYSTEM, previe le scuse ufficiali di chi ha assunto la decisione, e noi de La Piazza, ed insieme a noi tante associazioni della città, ci impegniamo ad organizzare a margine della festa, con scadenze che decideremo insieme, iniziative pubbliche che sensibilizzino i nostri giovani ad essere liberi e responsabili, anche non usando né droga, né alcol e neanche i vari giochi, online o no.

La somma che si sarebbe dovuta pagare quale “penale” del mancato concerto la potremmo donare al SERT, il cui dirigente, tavianese anch’egli , sarebbe ben felice di destinare l’importo per le ragioni del servizio che la struttura esercita in favore dei giovani delle nostre comunità.

Che ne dice?

Mi auguro che la lettera le arrivi al più presto e mi auguro che lei, se aderisce alla proposta, possa partecipare alla nostra festa andando in mezzo alla gente per portare ad ognuno di noi Nostro Signore Gesù, che vuole esserci per il suo tramite.

Buon San Martino, Carissimo Nostro Vescovo Fernando.

Redazione

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account