Lecce, grande festa per i 40 anni della Pasticceria Chantilly

Lecce, grande festa per i 40 anni della Pasticceria Chantilly

Lecce, grande festa per i 40 anni della Pasticceria Chantilly

Era il 24 novembre del 1977 quando Ferruccio Allegro inaugurava l’attività della Pasticceria Chantilly di Piazza Ludovico Ariosto a Lecce. Da quel giorno centinaia di migliaia di persone sono passate da questo vero e proprio monumento del dolce. Dal classico pasticciotto alla brioche, dalle torte al gelato, quello che offre Chantilly non è un semplice prodotto, ma è il frutto di anni e anni di ricerca e affinamento, coniugato ad un ferreo rispetto delle tradizioni che, però, non ha paura di guardare al futuro.

Da quest’anno, infatti, in piazza Ariosto è arrivato un nuovo proprietario, il giovane imprenditore ruffanese Matteo Spartano. Iniziato sul finire del 2010, il percorso di formazione di Spartano è stato lungo e fatto di importanti esperienze professionali: grande appassionato di gelateria, ha frequentato numerosi corsi in giro per l’Italia per poi approdare in Svizzera dove, per alcuni anni, ha gestito un chiosco nei pressi del lago di Ginevra.

L’amore per la propria terra è difficile da dimenticare e Spartano, dopo altre esperienze formative di altissimo livello, una delle quali sotto la guida dei maestri Presenti e Caviezel, veri e proprie autorità del gelato artigianale, ha deciso di rilevare l’attività del maestro Allegro, già allievo dell’indimenticabile Alvino.

Il 24 Chantilly spegnerà le sue prime quaranta candeline e, per l’occasione, lo staff ha organizzato una grande festa, aperta a tutti gli amanti del buon cibo e del buon vino. Sì, perché anche l’AIS, Associazione Italiana Sommelier, ha deciso di aderire alla festa, proponendo una degustazione di ottimi vini. L’inaugurazione del dehors esterno sarà, invece, l’occasione per assaporare un ottimo buffet composto da tutte le principali preparazioni della pasticceria, compreso il gelato.

Date le premesse, non si può certo mancare ad un anniversario del genere.

Redazione

leave a comment

Create Account



Log In Your Account