Juventus, fatta per Rabiot e Luca Pellegrini. Settimana decisiva per De Ligt

Juventus, fatta per Rabiot e Luca Pellegrini. Settimana decisiva per De Ligt

Juventus, fatta per Rabiot e Luca Pellegrini. Settimana decisiva per De Ligt

È una Juventus letteralmente scatenata in queste ore di calciomercato che, come ogni anno, si muove in anticipo per regalare già ad inizio ritiro un organico quanto più completo a mister Sarri.

Ieri pomeriggio è stata la giornata di Luca Pellegrini: il terzino sinistro classe 99′, reduce dall’ottima esperienza al Mondiale Under20 con l’Italia, ha firmato per cinque anni a 1,3 milioni a stagione; arriva dalla Roma in cambio di Leonardo Spinazzola più un conguagli di 8/10 milioni di euro in favore dei bianconeri. Dopo l’acquisto in mezzo al campo a parametro zero di Aaron Ramsey dall’Arsenal, è praticamente fatta anche per Adrien Rabiot, centrocampista in scadenza con il Psg: decisivo il blitz di Paratici a Parigi per trattare direttamente con la mamma, procuratrice del ragazzo. Il 24enne percepirà 7 milioni netti per i prossimi 4 anni, mentre verrà pagata una commissione di 10 milioni per il trasferimento.

Sul fronte entrate, questa settimana dovrebbe essere la decisiva sia per il ritorno di Buffon che per l’arrivo di Matthjis De Ligt. Il portiere azzurro, infatti, potrebbe clamorosamente tornare all’ombra della Mole dopo la sfortunata parentesi al Psg per sostituire Mattia Perin, proposto a Fiorentina e a Roma, nel ruolo di secondo alle spalle di Szczesny. Un ritorno importante che conferirebbe maggiore esperienza e unità a tutto lo spogliatoio, soprattutto dopo il ritiro di Barzagli e l’addio di Allegri in panchina. Si parla di un contratto di durata annuale a 2 milioni a stagione con la garanzia di giocare almeno 8 partite per rendere Gianluigi Buffon il giocatore con più presenze in Serie A (attualmente il primo posto è occupato da Paolo Maldini con 647 partite, 7 in più dello stesso portiere).

Per il difensore classe 99′, invece, la trattativa sembra procedere a gonfie vele con la Juventus che ha bruciato la concorrenza di Psg e Barcellona, trovando l’accordo con il numero 4 dell’Ajax sulla base di un contratto di 5 anni a 12 milioni a stagione, bonus compresi, più l’inserimento di una clausola rescissoria da 150 milioni di euro. Nedved e Paratici, grazie alla mediazione di Mino Raiola, agente del giocatore, incontreranno il direttore sportivo dei Lancieri, Mark Overmars, per limare gli ultimi dettagli e presentare un’offerta che si aggirerà sui 70/75 milioni di euro.

Giacomo Rimo

Giacomo Rimo

Diciassette anni, passione per il teatro e per il giornalismo, amo lo sport e la letteratura. Per La Piazza Magazine parlo di calcio e di mercato.

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account