Conflitti dimenticati o ignorati?

Conflitti dimenticati o ignorati?

Conflitti dimenticati o ignorati?

Circa un mese fa Caritas ha presentato una ricerca sui conflitti, che sono lontani dai riflettori dei media internazionali. Dalla ricerca è emerso che nel 2017 i conflitti sono stati 378 , di cui 20 ad alta intensità. Riportiamo i dati giusto per sottolineare la gravità di ciò di cui stiamo parlando.

Nonostante questo, i conflitti che loro chiamano “dimenticati”, vengono ancora ignorati. Un mese è trascorso dalla presentazione del dossier e non uno dei telegiornali, né uno dei quotidiani nazionali ha parlato di una solo di queste 378 guerre, che continuano ad affliggere le vite di milioni di persone.

In questo, noi de La Piazza Magazine ci sentiamo direttamente coinvolti, in quanto da ben due anni portiamo avanti la rubrica “Guerre dimenticate”, col desiderio di condividere, di far conoscere a più persone le gravi condizioni in cui vivono gli abitanti del nostro stesso pianeta.

Non trattandosi di terrorismo, di economia, di destra-sinistra, di Salvini o Di Maio, questi temi non sono molto attrattivi. Se le guerre fossero in Francia, in Germania, o in qualsiasi altro Paese vicino, allora sì che diventerebbero stuzzicanti per i giornali nostrani. La lontananza geografica sembra, quindi, una buona garanzia di non coinvolgimento per noi e le nostre tranquille vite, che ci permette di IGNORARE (non dimenticare) questi conflitti.

Marco Mariano

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account