Che cos’è l’eGorvenment?

Che cos’è l’eGorvenment?

Che cos’è l’eGorvenment?

Volendosi limitare ad una definizione letterale del termine, si potrebbe superficialmente dire che eGovernment non è altro che “governo elettronico”. Negli ultimi anni, tuttavia, sono state date numerose definizioni meno superficiali e più utili; per farci un’idea possiamo prenderne una che riassume il pensiero generale di tutte le altre, e che definisce l’eGovernment come

l’ottimizzazione continua nell’erogazione dei servizi, nella partecipazione dei cittadini, nella governance, attraverso la trasformazione delle relazioni interne ed esterne per mezzo delle tecnologie, di Internet e dei nuovi mezzi di comunicazione di massa, combinati con i cambiamenti organizzativi e le nuove professionalità richieste per migliorare i servizi pubblici e i processi democratici, il tutto finalizzato a supportare le politiche pubbliche[1].

Quindi, l’eGovernment è il medium con cui si innova il concetto di amministrazione, affinché si possano raggiungere i parametri di efficacia, efficienza ed economicità che il nostro ordinamento ormai prescrive. È, infatti, chiaro come nella Società dell’Informazione [2] l’utilizzo delle ICT, che ha rappresentato una rivoluzione pari a quella industriale, non può non coinvolgere anche la pubblica amministrazione. Solo cosi è possibile un sistema di interscambio di dati, rapido ed efficace, tra soggetti di diritto (privati, cittadini, imprese, organizzazioni istituzionali e amministrazioni pubbliche) in grado di disegnare nuovi modelli sociali, politici ed economici al centro dei quali vi è lo scambio di conoscenza.

 

[1] A. Romano, L. Marasso, M. Marinazzo, Italia chiama eGovernment, Milano, Guerini e Associati, 2008, p. 26. Nel testo citato è possibile approfondire le varie definizioni di eGovernment affermatesi negli ultimi anni su scala nazionale ed internazionale.

[2]  Rapporto Delors (1993).

Marco Mariano

leave a comment

Create Account



Log In Your Account