Guerre dimenticate – Mali

Dopo un periodo di pausa riprendiamo questa rubrica. Visti gli ultimi accadimenti non possiamo che parlare del Mali. Poche ore fa nel centro del Mali sono state uccise, secondo le fonti locali, non meno di 36 persone, tutte di etnia Fulani. I Fulani sono un’etnia nomade di pastori e commercianti; la loro origine sembra risalire
Complete Reading

Al di là di ciò per cui litigano i bambini della sezione 1ª UE, non bisogna dimenticare ciò che accade quotidianamente sulle sponde opposte alle nostre del mare nostrum. Proprio ieri l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) ha annunciato la morte per annegamento di 220 migranti e rifugiati al largo delle coste
Complete Reading

La televisione in Italia iniziò nel 1954 ad opera della RAI, in regime di monopolio pubblico e sotto controllo governativo. Era un’offerta televisiva limitata su un solo canale, disponibile in alcune ore soltanto della giornata, per non ostacolare il lavoro, lo studio ed il riposo. Il decollo della TV italiana avvenne tra il 1956 ed
Complete Reading

Si vuole partire con la definizione di servizio di media audiovisivo fornita dalla direttiva 2010/13/UE, che dichiara: “la definizione di servizi di media audiovisivi dovrebbe comprendere i mezzi di comunicazione di massa in quanto mezzi d’informazione, d’intrattenimento e di istruzione destinati al grande pubblico e includere le comunicazioni audiovisive commerciali, ma dovrebbe escludere ogni forma
Complete Reading

Da qualche anno a questa parte quando si parla di Salento la prima parola che viene in mente é: divertimento. É innegabile che il tacco d’Italia ormai abbia attirato una fetta considerevole di quel turismo etichettato come “di massa”. Mare, discoteche e lounge bar sono i principali protagonisti, coloro che danno vita alla movida salentina.
Complete Reading

Finalmente una buona notizia per chi come noi ha a cuore il tema dell’eliminazione della plastica. Proprio ieri la Commissione europea ha emanato una direttiva contro i 10 prodotti monouso in plastica che più inquinano il mare. Comincia, quindi, dal “usa e getta” la battaglia europea alla plastica: divieto di vendita di stoviglie, cannucce, agitatori
Complete Reading

Nei giorni scorsi abbiamo avuto il piacere e l’onore di parlare con il M° Michele D’Elia, pianista salentino giramondo. Prima di lasciare spazio ai suoi interessantissimi pensieri è importante per noi sottolineare alcuni punti della sua grande carriera, nonostante la sua giovane età. Dopo il diploma in pianoforte a Lecce, si trasferisce a Milano, dapprima
Complete Reading

Piaccia o no, Lorenzo Cherubini è un pozzo di ottimismo e sincerità. Questo è quanto si percepisce da ogni sua creazione, che non sono solo le sue canzoni. Per farsi un’idea di quanto appena detto basta farsi un giro sui profili social dell’artista romano. È un grande comunicatore, che utilizza le sue capacità e il
Complete Reading

La frisella rappresenta uno dei piatti tipici del sud Italia, ma è in Puglia che trova la sua massima affermazione e diffusione. Le sue origini sono incerte, la leggenda dice che fu Enea che le introdusse dopo il suo sbarco sulle coste pugliesi, ma ,tralasciando la leggenda, possiamo dire che negli scritti degli antichi greci
Complete Reading

Si è sempre pronti a puntare il dito contro gli altri, quasi mai contro se stessi di Alessia S. Lorenzi Pare che “Incolpare gli altri”, nelle piccole, come nelle grandi questioni, sia una strategia molto diffusa. Ci sono persone che crescono, continuando a comportarsi  come i bambini, come quando si litigava con un amichetto e,
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account