Guerre dimenticate – Mali

Dopo un periodo di pausa riprendiamo questa rubrica. Visti gli ultimi accadimenti non possiamo che parlare del Mali. Poche ore fa nel centro del Mali sono state uccise, secondo le fonti locali, non meno di 36 persone, tutte di etnia Fulani. I Fulani sono un’etnia nomade di pastori e commercianti; la loro origine sembra risalire
Complete Reading

Al di là di ciò per cui litigano i bambini della sezione 1ª UE, non bisogna dimenticare ciò che accade quotidianamente sulle sponde opposte alle nostre del mare nostrum. Proprio ieri l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) ha annunciato la morte per annegamento di 220 migranti e rifugiati al largo delle coste
Complete Reading

Finalmente una buona notizia per chi come noi ha a cuore il tema dell’eliminazione della plastica. Proprio ieri la Commissione europea ha emanato una direttiva contro i 10 prodotti monouso in plastica che più inquinano il mare. Comincia, quindi, dal “usa e getta” la battaglia europea alla plastica: divieto di vendita di stoviglie, cannucce, agitatori
Complete Reading

Non è mai una perdita di tempo parlare di legalità, come è doveroso ricordare i nomi di coloro che hanno perso la vita per contrastare quel potere oscuro e violento che soffoca la società. In questo articolo vogliamo ricordare una delle tante vittime della mafia, Marcello Torre, nato a Pagani (SA) il 9 giugno 1932.
Complete Reading

Il tema del gioco cosiddetto d’azzardo è tematica sulla quale in Italia si dibatte molto, specie negli ultimi anni di crisi economica: problematica complessa sia dal punto di vista concettuale e sociologico ma anche da quello terminologico. Nel calderone dell’azzardo sono infatti compresi giochi di natura e rischi diversificati. Il punto di riferimento per ciò
Complete Reading

Riprendiamo il nostro percorso attraverso la classificazione dei sistemi produttivi locali. Molto importante è capire se una realtà è aperta o chiusa. Cosa significa dal punto di vista del mercato? Aperta è quella realtà che intrattiene rapporti di scambio con sistemi di altri contenti territoriali. Questi rapporti possono riguardare sia transazioni sia collaborazioni. È molto
Complete Reading

Grazie Ministro! Per cosa? Grazie per l’orgoglio che ha dimostrato ieri durante la presentazione al Quirinale delle candidature del David di Donatello: l’orgoglio di essere il Ministro dei Beni Culturali in Italia, l’orgoglio di essere Italiano. Quello che del suo discorso ha catturato la mia attenzione non sono state le cifre di quello che hanno
Complete Reading

In un determinato spazio geografico le attività produttive che risultano organizzate spazialmente e che interagiscono fra loro in modo organizzato, possono essere definite sistemi territoriali. Per poter differenziare la molteplicità dei sistemi esistenti, oltre a guardare alla struttura produttiva, bisogna analizzare le relazioni che queste realtà creano. Esistono due tipologie di relazioni che le unità produttive
Complete Reading

L’ennesimo conflitto nell’area avvenne a 9 anni di distanza dal’ultimo (Yom Kippur 1973[1]). Israele e Siria si contendevano sempre la parte orientale dell’area arrivando ancora allo scontro, innescato questa volta da 5 eventi. Innanzitutto nel Libano, già dal 1975, era in corso una guerra civile. Come solito nei conflitti interni, la situazione era molto instabile,
Complete Reading

Nel nostro vecchio continente il calcio evolve sempre più verso la speculazione economica e il commercio, perdendo di fatto ogni valore sportivo. Nonostante ciò non bisogna perdere di vista il valore che il calcio e tutto lo sport in generale ha e può avere. Questa potenzialità è ben nota alle federazioni e a quanti si
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account