Calciomercato, futuro in Premier per Cutrone e Kean

Calciomercato, futuro in Premier per Cutrone e Kean

Calciomercato, futuro in Premier per Cutrone e Kean

Giocatori diversi, ma storie e destini molto simili quelli che legano Patrick Cutrone e Moise Kean, il cui futuro, anche un po’ inaspettatamente, è sempre più lontano dalla Serie A. Per loro si spalancano invece le porte della Premier League con Wolverhampton ed Everton pronti ad accoglierli a braccia aperte nelle loro squadre garantendo loro un ruolo di primo piano. Proprio la titolarità sembra essere il vero motivo che ha portato i due giovanissimi attaccanti rispettivamente di Milan e Juventus a lasciare anzitempo il campionato nostrano e ad accettare le lusinghe dei due club inglese.

Se la società in cui sei sempre cresciuto sin da piccolo non ti ha mai considerato come pedina fondamentale nell’undici titolare e all’interno dello spogliatoio, la decisione più giusta, seppur sofferta, è cercare di dimostrare quanto vali altrove e sposare un progetto che ti dia la possibilità di metterti in luce agli occhi del mondo. È proprio questo il caso di Cutrone e Kean: il classe 98′ lascia il Milan dopo 12 anni e si trasferisce ai Wolves per 18 milioni più 4 di bonus perché non contento di partire dalla panchina e giocare una stagione alle spalle di Piatek; l’altro saluta la società bianconera e si accasa all’Everton per 30 milioni più 10 di bonus dopo una seconda parte di stagione strepitosa con 6 gol all’attivo, ma una maglia da titolare difficile da ottenere se giochi nello stesso reparto di Cristiano Ronaldo, Higuain e Dybala, tanto per citarne alcuni.

Addii pesanti, tristi per i romantici del nostro calcio, di due Under21 della Nazionale che, considerati come potenziali fenomeni e possibili eredi di quell’Italia che nel 2006 salì sul tetto del mondo per la quarta volta nella sua storia, non hanno avuto né abbastanza minuti sul campo né la consapevolezza che qualcuno abbia creduto veramente in loro per dimostrare a pieno le proprie capacità. Dunque, finisce qui l’avventura in Serie A per Cutrone e Kean, sperando che riescano a diventare i re della Premier League e, magari, un giorno riabbracciare il nostro campionato con più fiducia sulle spalle e un ruolo da protagonisti.

Giacomo Rimo

Giacomo Rimo

Diciassette anni, passione per il teatro e per il giornalismo, amo lo sport e la letteratura. Per La Piazza Magazine parlo di calcio e di mercato.

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account