Anna Frank: il suo diario, i suoi sogni… l’olocausto

Gabriella D'Aquino

Gabriella D'Aquino

Nata a Lucerna, ma cresciuta a Casarano, dove attualmente vivo. Mi sono laureata in Giurisprudenza a Bari e lavoro come operatrice in un call center. Tra codici di diritto e consulenze telefoniche, coltivo due grandi passioni: il canto e la scrittura. Cantando e scrivendo mi sollevo da terra e comincio a girovagare tra le nuvole... un posto che adoro!

Author Posts

Annalise Marie Frank nacque il 12 Giugno del 1929 a Francoforte da Edith e Otto Frank, aveva una sorella maggiore, nata nel 1926, di nome Margot. Il padre gestiva in Germania un piccolo istituto di credito, ma la crisi del 1929 lo portò al fallimento e nel 1933, quando le leggi razziali cominciavano a far
Complete Reading

Quali avvenimenti si registreranno nell’anno appena cominciato?  Tranquilli, non si tratta di una previsione astrologica, ma di eventi già programmati che vedranno il loro svolgimento proprio in questo 2018. Già a Gennaio, per esempio, entrerà in vigore un regolamento dell’Unione Europea che consente la vendita nel nostro vecchio continente di prodotti alimentari finora non ammessi,
Complete Reading

Caro Gesù, eccoci vicino al tuo giaciglio, ormai sei nato, tra qualche giorno riceverai dei preziosi regali, poi ti battezzeremo e ti faremo subito diventare grande, anzi, questa volta prima del solito, visto che già a fine marzo si preparerà la tua Passione. Hai ragione… non pensiamo alla morte sin da ora, piuttosto parliamo un
Complete Reading

Sono molte le persone che, avendo un gatto in casa, rinunciano a fare l’albero di Natale. Le palline, le stelle filanti e il luccichio delle luci, infatti, costituiscono un’attrazione irresistibile per l’istinto felino dei gatti che, probabilmente, nel disfare la nostra opera d’arte natalizia provano lo stesso gusto che proviamo noi nel realizzarla. Eppure esistono
Complete Reading

La parola nostalgia deriva dal greco, in questa antica lingua “nostos” significa “ritorno a casa” e “algos” significa “dolore”, quindi essere nostalgici vuol dire provare il dolore del ritorno ad un tempo passato unito alla consapevolezza che quel tempo è ormai concluso. I nostri cinque sensi sono determinanti nel risvegliare la nostalgia: il profumo e
Complete Reading

Molte sono le leggende in merito alle qualità culinarie di Leonardo da Vinci. Di lui si è scritto che, durante l’apprendistato dal Verrocchio, avrebbe servito ai tavoli della “Taverna delle tre lumache”, nella zona di Ponte Vecchio; un’altra leggenda è quella sull’esistenza di un ristorante chiamato “Le  tre rane di Sandro e Leonardo” aperto da
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account