A Modena il Festival della Migrazione per affermare il diritto al viaggio

Gabriele Pasca

Giornalista, anche sportivo. Interista, zapatista, pessimista e tante altre cose in -ista. Classe 1992, studente di giurisprudenza. Leccese ma anche modenese. Insomma, tutto e niente.

Author Posts

Rifugiati, migranti economici, clandestini, minori non accompagnati: tanti, forse troppi nomi che ci parlano di un unico grande fenomeno che interessa più di 65 milioni di persone in tutto il mondo. Numeri senza precedenti, specchio di un mondo che cambia, martoriato da conflitti e dilaniato da crisi umanitarie o, più semplicemente, affamato da un capitalismo
Complete Reading

Era il 14 giugno 2008 quando Benedetto XVI venne in visita a Santa Maria di Leuca e da allora sono passati più di nove anni senza la possibilità di sognare una nuovo “incontro ravvicinato” con il sommo pontefice. Tante cose sono cambiate da quel giorno: la storica rinuncia, l’elezione del nuovo Papa e l’avvio di
Complete Reading

di Massimo Federico * Ottobre è da molti anni il mese dedicato In tutto Il Mondo alla lotta al Tumore alla mammella. Ma nel Salento piuttosto che Indossare simboli di colore rosa dovremmo indossare la ma. glia nera degli ultimi in classifica. Le donne che nel Salento si ammalano di tumore al seno hanno il
Complete Reading

di Serena Palma L’arte che incontra la moda, la moda che piacevolmente sa dialogare con le più illustri ed auliche rappresentazioni artistiche dei grandi pittori che hann fatto la Storia dell’arte italiana e mondiale; e così i dipinti di Van Gogh, Gaguin, Klimt, Botticelli, Modigliani, Warhol, Frida Kalho e molti ancora si immortalano ad essere
Complete Reading

Letteratura, musica e teatro in un connubio artistico per raccontare com’è cambiato il linguaggio dell’amore attraverso i secoli: sabato 7 ottobre, alle 20.00, nell’accogliente Piazza Municipio, trasformata per l’occasione in uno spazio teatrale, va in scena lo spettacolo “Spogliati nel tempo”, con l’attore Renato Raimo e la pianista Isabella Turso, duo artistico già vincitore lo
Complete Reading

Bruno Pizzul, storica voce della nazionale italiana di calcio, era uno degli sfortunati italiani presenti allo stadio dell’Heysel il 29 maggio 1985. Una serata di festa e grande calcio, che avrebbe visto la Juventus conquistare la sua prima Coppa dei Campioni contro il Liverpool, divenne ben presto un’ecatombe nella quale morirono trentanove persone e circa
Complete Reading

Io ci provo, sommessamente: ultimamente mi diletto molto in paragoni arditi; mi piace irritare le coscienze addomesticate, gli amanti delle pappe pronte, ben calde ma col ditino di controllo della mamma, per non scottarsi troppo. Intento ad affinare la mia misera arte retorica, dunque, senza alcuna velleitaria pretesa di sembrare un Adinolfi qualsiasi, misero me,
Complete Reading

“Se l’umanità si misurasse in spiccioli, non ci sarebbe fila per cambiar le banconote”, così mi disse un giorno un vecchio barbone che all’uscita di un discount tentava di passare la giornata. Mi convinsi fossero i fumi dell’alcol a renderlo farneticante ma dovetti ricredermi subito dopo, quando un uomo di mezza età, con fare frettoloso,
Complete Reading

Da alcuni giorni leggo su Facebook esultanze concitate di tifosi bianconeri. Le più disparate per i più disparati record. Tutte con un unico comun denominatore: la dedica ai nerazzurri, quasi a voler enfatizzare ancora di più il trofeo conquistato. Ho cercato in tutti i modi di spiegarmi il motivo. Non ci sono riuscito. Quindi ho
Complete Reading

Politici e tecnici tutti assolti con formula piena dal presunto reato di abuso di ufficio perché il fatto non costituisce reato. Grande soddisfazione per Sindaco, Assessori e Dirigenti, ma soprattutto la fine di un calvario che durava da tempo. Al centro delle accuse iniziali mosse dalla Procura – rappresentata in aula dal PM Antonio Negro
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account