È arrivato il 2018: cosa accadrà nell’anno nuovo?

È arrivato il 2018: cosa accadrà nell’anno nuovo?

È arrivato il 2018: cosa accadrà nell’anno nuovo?

Quali avvenimenti si registreranno nell’anno appena cominciato?  Tranquilli, non si tratta di una previsione astrologica, ma di eventi già programmati che vedranno il loro svolgimento proprio in questo 2018.

Già a Gennaio, per esempio, entrerà in vigore un regolamento dell’Unione Europea che consente la vendita nel nostro vecchio continente di prodotti alimentari finora non ammessi, come gli insetti interi di allevamento… è il cosiddetto “nouvel food”!

A Febbraio è previsto un test di volo senza equipaggio della capsula Dragon 2 costruita dalla SpaceX ed, ancora, si concluderà la ventitreesima spedizione nell’Antartide, finalizzata a condurre ricerche sulla biodiversità, l’atmosfera e il clima.

A Marzo verrà messo in commercio uno smartphone prodotto da RED, si chiama Hydrogen One ed è dotato di un display olografico che, grazie alle nanotecnologie, potrà visualizzare immagini in 3D; mentre, ad Aprile, il satellite Trace Gas Orbiter della missione Exomars raggiungerà i 400 chilometri di quota sulla superficie di Marte per studiare l’atmosfera marziana e cercare eventuali tracce di vita.

Per l’estate è prevista la commercializzazione di R1, un robot umanoide realizzato in 16 mesi da informatici e meccanici dell’Istituto di Tecnologia di Genova e sempre nel periodo estivo, a Giugno, la compagnia privata OceanGate Expeditions salperà al largo di Terranova per un’esplorazione subacquea del Titanic, affondato nel 1912; lo scopo della spedizione è quello di mapparlo e scoprire quali piante e animali lo abbiano colonizzato.

Seguirà, a Luglio, la conferenza Ichep di Seoul, nel corso della quale saranno presentati i risultati delle misure sulle particelle subatomiche effettuate nel 2017 al Cern di Ginevra e poi, ad Agosto, sarà la volta di Talos, un esoscheletro da battaglia, con Gps e a prova di proiettile, sviluppato dal comando delle operazioni speciali USA.

Dal 12 al 15 Settembre si terrà a San Francisco il Global Climate Action Summit, è una conferenza organizzata dallo Stato della California, in contrasto con l’attuale politica ambientale statunitense; il 5 di Ottobre, dalla Guyana francese, partirà BepiColombo, il satellite europeo che esplorerà Mercurio; tra il 13 e il 16 Novembre verrà data una nuova definizione di “chilogrammo” durante la Conferenza internazionale dei pesi e delle misure ed infine, per tornare ai problemi ambientali, a Dicembre si terrà in Polonia  il vertice sul clima del 2018, da esso si attendono le linee guida per rendere operativi gli accordi di Parigi sulla riduzione delle emissioni inquinanti.

Importanti novità arriveranno anche dalla medicina: negli Stati Uniti sarà avviata sull’ uomo una sperimentazione di un nuovo anticorpo (tri-specifico) che ha dimostrato di poter attaccare ben il 99% dei ceppi del virus HIV, poi, è previsto il completamento del 100000 Genomes Project, che consentirà il sequenziamento del genoma in settantacinquemila persone per comprendere le basi genetiche del cancro e delle malattie rare… speriamo bene!

Buon 2018 a tutti.

Gabriella D'Aquino

Gabriella D'Aquino

Nata a Lucerna, ma cresciuta a Casarano, dove attualmente vivo. Mi sono laureata in Giurisprudenza a Bari e lavoro come operatrice in un call center. Tra codici di diritto e consulenze telefoniche, coltivo due grandi passioni: il canto e la scrittura. Cantando e scrivendo mi sollevo da terra e comincio a girovagare tra le nuvole... un posto che adoro!

leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Create Account



Log In Your Account