Emozioni evocate dall’incontro con l’altro nella dimensione dell’estraneità di Giulia Miglietta * L’incontro con l’Altro, specie quando diverso è di per sé un incontro difficile e complesso. Tale incontro viene spesso vissuto con un senso di inquietudine accompagnato da atteggiamenti di aggressività, in termini di rifiuto o svalutazione, risposte queste che rispondono all’ emozione della
Complete Reading

di Chiara Calcagnile Se la bellezza fosse valutata in base a un canone oggettivo, quanti di noi potrebbero ritenersi belli? La bellezza è però un concetto fluido, che varia (e varierà ancora) nel corso del tempo; così se i greci parlavano di sezione aurea (applicabile anche all’anatomia umana) per definire figure perfette, con il trascorrere
Complete Reading

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato stampa dell’Associazione “Spirito Randagio”: No, non siamo ancora pronti, l’umanità non sa ancora coesistere, amare e proteggere gli animali, anzi proprio l’uomo costituisce il più grande pericolo per essi. Ciò che è avvenuto è qualcosa che solo una mente perfida e perversa, intrisa di crudeltà diabolica poteva osare
Complete Reading

Fino a poco tempo fa, Iacopo Melio era un semplice cittadino toscano, uno studente universitario con l’unico “privilegio”, oltre a quello di vivere in un bucolico borgo medioevale a un’ora da Firenze, di godere dell’esenzione dal ticket sanitario per una sindrome genetica talmente rara da renderne difficile persino la classificazione nella letteratura scientifica. Oggi, a
Complete Reading

Nonostante fossero già presenti alcuni riferimenti sull’abilità retorica nei poemi omerici (Iliade e Odissea), è soltanto con il passaggio dalla cultura orale a quella scritta e con l’affermazione della πολɩς, che l’arte retorica acquisì un ruolo fondamentale nella Grecia del V secolo a.C. Secondo la tradizione, i padri fondatori dell’arte retorica furono Corace, allievo del
Complete Reading

Contrasto dell’immigrazione clandestina e protezione civile al centro dell’incontro in Prefettura tra Olivier Jacob, Prefetto delle Alpi dell’Alta Provenza e Giovanni Russo, Prefetto di Cuneo.   Alla firma di un protocollo operativo sui servizi misti di pattugliamento al confine ha parte il dirigente del settore Polizia di frontiera di Limone Piemonte, il tavianese Martino Santacroce e il direttore interdipartimentale della
Complete Reading